MONTE CUCCO | Escursione – Domenica 23 settembre

DOMENICA 23 SETTEMBRE 2018 – ESCURSIONE NEL PARCO DEL MONTE CUCCO

Visibile da gran parte dell’Appennino marchigiano il Monte Cucco si alza al confine tra Marche ed Umbria.
Celebre da decenni tra gli speleologi a causa della presenza di una delle grotte più profonde d’Italia il massiccio è diventato negli ultimi anni una meta sempre più frequentata anche dagli escursionisti e dagli appassionati del volo libero.
Protetto dal primo parco regionale dell’Umbria il Monte Cucco è sicuramente una meta da non perdere per tutti gli appassionati di natura!

L’itinerario proposto consente di apprezzare nel modo migliore i diversi versanti della montagna.
Si inizia a camminare in una splendida faggeta, per deviare poi lungo il sentiero che consente di dare un’occhiata all’imbocco della Grotta di Monte Cucco. Continuando a salire si raggiunge la vetta del Monte, con il suo magnifico panorama. Si prosegue poi fino ai pascoli del Pian delle Macinare dove è possibile riposare e consumare il pranzo al sacco! Prima di tornare al punto di partenza si può sostare sui pendii del Pian di Monte per ammirare le evoluzioni dei deltaplani.

***COSA PORTARE***
– Scarponcini da trekking alla caviglia
– Abbigliamento da trekking adeguato alla stagione (ricordare felpa e/o giacca a vento)
– Acqua
– Pranzo al sacco
– Un cambio da lasciare in macchina

difficoltà: E
dislivello: 620m
lunghezza: 10km circa
tempo di percorrenza: circa 6h (con soste)
Accompagnamento: GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA Aigae

APPUNTAMENTO:
– ore 9.30 Val di Ranco – di fronte ad Albergo Ristorante Monte Cucco “Da Tobia”
(Val di Ranco – 06028 PG – 43.356444, 12.765963)

✎ INFO E PRENOTAZIONI:
(entro sabato 22 settembre ore 18.00)
☎ 392 4385403
☎ 347 4675229 Silvia
info@natourlab.it

PREZZO:
12 euro adulti | 8 euro bambini fino a 14 anni (consigliati almeno 8 anni per partecipare)

*escursione confermata al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti*

In caso di maltempo l’escursione potrà essere modificata o annullata ad insindacabile giudizio della guida